3 prodotti naturali da erboristeria per aumentare il Testosterone

Sono moltissimi gli uomini che chiedono come aumentare il testosterone in erboristeria.

Data l’epidemia di basso testosterone dei nostri giorni (di cui ho parlato più volte su questo sito) è infatti molto alta la domanda di stimolanti del testosterone naturale.

Purtroppo non è così semplice trovare prodotti naturali che possano aiutarci ad aumentare il testosterone. Infatti la quasi totalità dei prodotti in erboristeria promettono effetti miracolosi ma li mantengono molto raramente.

Ecco perché in questo articolo voglio indicarti tre prodotti naturali, tipici del banco di un’erboristeria, che possono aumentare il testosterone veramente e sulla base di articoli scientifici ben documentati

Esistono rimedi naturali per il Testosteorne Basso?

Avere un basso livello di testosterone comporta una serie notevole di problemi a cui ogni uomo dovrebbe fare molta attenzione. Ecco alcuni dei sintomi più importanti da tenere d’occhio:

  • Calo della forza fisica
  • Aumento del grasso corporeo
  • Problemi di erezione
  • Calo del desiderio sessuale
  • Ansia e depressione
  • Problemi di memoria
  • Aumento dell’incidenza di patologie gravi come diabete e Alzehimer

Se vuoi approfondire puoi consultare questo articolo sui sintomi del testosterone basso

Venendo alla domanda di questo capitolo la risposta è sì: esistono rimedi naturali per il testosterone basso.

Tuttavia bisogna fare molta attenzione per due importanti motivi:

  • la maggior parte dei prodotti in commercio costano un sacco di soldi ma non danno i benefici ricercati
  • non ci si può affidare solamente a qualche prodotto, per quanto esso possa essere effettivamente efficace

Quello che è necessario se vuoi veramente risolvere un problema di testosterone basso è aumentare il tuo testosterone in modo totalmente naturale con una metodologia sicura e priva di effetti collaterali.

Infatti solo agendo a 360° su alimentazione, allenamento e stile di vita è possibile ottenere importanti risultati dal punto di vista della nostra mascolinità.

L’omeopatia aiuta con il Testosterone?

Prima di presentarti i prodotti per il testosterone in erboristeria voglio risolvere un dubbio che hanno in molti: esiste il testosterone omeopatico? È possibile aumentare il testosterone con l’omeopatia?

Per quanto mi riguarda la risposta è: assolutamente no. Non esiste il testosterone omeopatico.

Infatti il testosterone è una molecola prodotta all’interno del nostro corpo, sulla base di una serie di trasformazioni chimiche molto complesse che hanno origine dal colesterolo e che non sono in alcun modo influenzabili con l’omeopatia.

3 stimolanti naturali del Testosterone

Nonostante prima abbia detto che non esistono scorciatoie e che non bisogna fare troppo affidamento ai prodotti da erboristeria per aumentare il testosterone non tutto è perduto.

Voglio comunque segnalarti tre sostanze molto diffuse ed economiche che hanno dimostrato dare buoni risultati sul nostro profilo ormonale maschile.

Vitamina D

Il primo rimedio di cui ti voglio parlare è la Vitamina D.

La Vitamina D è una delle 24 vitamine essenziali per la sopravvivenza dell'uomo ed è una "vitamina magica" perché ha effetto su più di 1000 funzioni corporee

Per noi uomini è particolarmente importante dato che la relazione tra Vitamina D e Testosterone è molto stretta. Infatti se esaminiamo i risultati delle ricerche più recenti, possiamo scoprire che:

Questo studio dimostra che gli uomini con una quantità sufficiente di vitamina D nel sangue, rispetto agli uomini con una quantità bassa, presentano anche livelli più alti di testosterone e più bassi di SHBG (con una quota quindi di Testosterone Libero più alta)

Questo studio ha scoperto che quando un maschio sano assume 3332 UI (Unità Internazionale) di vitamina D, ogni giorno, per un anno, in media, ottiene il 25,2 % di testosterone in più rispetto al placebo.

Questo studio ha scoperto che gli uomini più in avanti con l'età che assumono integratori a base di vitamina D, mantengono livelli più alti di testosterone

In questo studio australiano, i ricercatori hanno scoperto che negli uomini più adulti un livello basso di vitamina D è associato ai livelli bassi di testosterone libero e ad un aumento dei rischi di frattura.

Quello che i risultati di questi studi ci dicono è che:

Il livello di Testosterone in un uomo è quasi direttamente proporzionale al livello di Vitamina D

Ad un anno dall'assunzione, a dosi moderate, di vitamina D, gli uomini raggiungono il 25% in più di testosterone nel loro flusso sanguigno.

Se i livelli di vitamina D nel sangue sono ottimali, l'assunzione di un integratore a base di vitamina D non necessariamente farà innalzare i livelli di testosterone.

L'esposizione ai raggi ultravioletti sembra far aumentare la produzione di testosterone, specie se è la zona genitale ad essere esposta ai raggi solari.

Il livello ideale di Vitamina D, utile a garantire una buona produzione di Testosterone, è sopra ai 50-60 ng/dl di vitamina D nel flusso sanguigno.

Puoi raggiungi facilmente l'obiettivo assumendo quotidianamente un integratore, di alta qualità a base di vitamina D3 o tramite breve esposizione solare ogni giorno nelle stagioni più calde

Zenzero

Lo zenzero è una radice utilizzata comunemente in cucina come ingrediente di piatti molto piccanti e speziati. Ma pochi sanno che importanti proprietà curative.

Lo zenzero infatti contiene potenti antiossidanti come:

  • vitamina C
  • vitamina e
  • betacarotene
  • Luteina
  • Lycopene
  • Quercetina

E molti altri composti benefici che contribuiscono al trattamento ed alla prevenzione di numerosi disturbi che includono tra l’altro il diabete, il cancro, i problemi del tratto digerente e molte altre malattie più o meno gravi.

Quello che per noi è veramente interessante è che negli ultimi trent’anni numerosi studi hanno trovato una correlazione diretta tra lo zenzero e l’aumento di testosterone.

Per esempio in questo studio è stato mostrato come lo zenzero abbia una potente funzione protettiva nei confronti delle funzionalità sessuali (e nella produzione di testosterone) degli uomini ipertesi

In questo altro studio invece lo zenzero ha dimostrato di aumentare i livelli di testosterone, migliorare i parametri alla fertilità, diminuire la glicemia ed abbassare diversi marcatori dell’infiammazione.

I ricercatori hanno scoperto che lo zenzero influenza la produzione di testosterone attraverso diversi meccanismi:

  • incrementando la produzione di LH (che è un precursore del testosterone)
  • riducendo lo stress ossidativo nei testicoli
  • ignorando l’attività di alcuni enzimi antiossidanti
  • normalizzando la glicemia
  • aumentando la produzione di ossido nitrico (fondamentale per l’erezione)
  • aumentando il flusso sanguigno nelle cellule di Leydig (quelle che convertono il Colesterolo in Testosterone)

Per tutti questi motivi lo zenzero è super consigliato a qualunque uomo che voglia aumentare il testosterone e proteggere la sua salute maschile.

Pappa Reale

La Pappa Reale è una sostanza prodotta e secreta dalle ghiandole ipofaringee e mandibolari delle api operaie.

Quando lo sciame decide di cambiare l’ape regina, seleziona poche larve e comincia a nutrirle con della pappa reale.

Questa sorta di centrale nutrizionale anabolica crescerà le larve affinché siano 60 volte più grandi della media e affinché possano vivere 40 volte più a lungo rispetto alle altre api nell'alveare, diventando così le future api regine.

Da molto tempo infatti la pappa reale è usata a tutte le età e viene assunta come integratore quando è necessario sostenere l’organismo per ritrovare forza e dinamismo.

Per noi uomini è un prezioso alleato perché la Pappa Reale aumenta i livelli del testosterone.

a) Questo studio condotto sull'uomo nel 2007, presso il "Thi-Qar College of Medicine", in Iraq, ha scoperto che 25 mg (una quantità irrisoria) di Pappa Reale mescolata al miele sono sufficienti ad aumentare i livelli del testosterone del 20% sugli uomini sterili oltre ad aumentare LH e vitalità/motilità dello sperma (lo studio è durato tre mesi).

b) Questo studio, condotto dal "Gifu University Graduate School of Medicine", ha scoperto che i 3g. di Pappa Reale che per sei mesi sono stati somministrati a soggetti sani, hanno innalzato i loro livelli del testosterone del 14%, rispetto al gruppo placebo.

c) Ci sono dozzine di altri studi, condotti sugli animali, che sono giunti agli stessi risultati: la Pappa Reale favorisce l'aumento dei livelli di testosterone, di LH e tutti i parametri legati allo sperma ed alla fertilità (studio, studio, studio).

Inoltre sempre negli studi animali la pappa reale ha mostrato di avere proprietà:

Anti-cancerogene

Anti-ossidanti

Anti-batteriche

Anti-infiammatorie

Anti-allergiche

Anti-ipertensive

Anti-age

Insomma sicuramente niente male… motivo per cui potresti sicuramente beneficiare di questo composto.

Conclusioni

Ti ho mostrato 3 rimedi naturali per il testosterone basso che puoi trovare in ogni erboristeria e che possono sicuramente aiutarti dandoti quella spinta nella produzione di testosterone che può aiutarti a superare un momento critico.

Ricorda però che per aumentare il testosterone è necessario un approccio più articolato e strutturato come quello che trovi in questo articolo.

Se ti va lasciami un commento riportando la tua esperienza con i prodotti di erboristeria.

Lascia una risposta 7 commenti