Maggio 15

7 TEST Testosterone fai-da-te (senza esami di laboratorio)

In questo articolo ti parlerò di come fare un test del testosterone fai da te, senza dover perdere tempo e denaro andando all'ASL

Ad oggi infatti, l’unico modo concreto per misurare il proprio livello di testosterone, l'ormone maschile più importante, è quello di andare dal dottore, farsi prescrivere la ricetta, recarsi all’ASL, fare il prelievo di un campione di sangue, aspettare gli esiti ecc…

Un procedura lunga e macchinosa, e soprattutto abbastanza costosa (non meno di 150-180€) che molti uomini, me incluso, farebbero di tutto per evitare. D’altra parte questo è l’unico modo concreto per misurare i propri livelli di testosterone libero nel sangue (ed eventualmente accedere alla terapia sostitutiva). Ne ho parlato in questo articolo sugli esami di laboratorio da fare per il testosterone

Però, pensa che bello sarebbe se potessimo sottoporci ad un test del testosterone fai da te? E se potessimo avvicinarci al livello di ormoni maschili giusto senza dover per forza andare dal dottore?

Ecco di cosa parla questo post. Continua a leggere ed imparerai come effettuare un test del testosterone senza uscire da casa e spendere un soldo!!

Il “Testosterone Test” fai-da-te definitivo!

Prima di tutto è doverosa una premessa: i dosaggi ormonali oscillano molto durante la giornata ed effettuare il test a casa implica che possiamo solo fare delle congetture.

Tuttavia sono convinto che, nella maggior parte dei casi, si possono ottenere risultati piuttosto vicini ai livelli normali semplicemente tenendo sotto controllo un paio di cose che sto per spiegarti.

Allora, come fare un test del testosterone in casa? Come sottoporsi ad un esame fai-da-te senza recarsi dal dottore o al laboratorio?

Scopriamolo!

1 - Controlla la dimensione dei testicoli.

Sono stra-sicuro che hai già sentito il detto: “Quello ha due palle così!!”. Secondo te quale è l’origine del detto? Pensaci. Lo usiamo per indicare un uomo di successo, coraggioso, “in gamba”. 

Non è un caso... il re degli ormoni androgeni infatti controlla lo sviluppo di tutti i caratteri sessuali secondari:

  • regola quantità di peli corporei
  • provoca la riduzione della massa grassa
  • permette di ottenere una voce profonda
  • aumenta la massa magra
  • e tanti altri...

Proprio per questo motivo viene assunto da molti sportivi (illegalmente) attraverso gli steroidi anabolizzanti.

Pertanto, la dimensione dei testicoli è un fattore chiave se vuoi almeno avere un indizio della tua produzione di testosterone. Dopotutto, è lì che viene creato…

TEST NUMERO 1: se i tuoi testicoli sono piccoli e atrofizzati, potresti avere una carenza di testosterone. Se invece sono grandi e grossi, quasi certamente avrai alti livelli di ormoni androgeni.

Puoi approfondire in questo articolo dedicato alle dimensioni dei testicoli ed a come testarne la grandezza

Puoi testare la situazione anche recandoti nel reparto profumi da donna del tuo supermercato, soggiornandovi brevemente ed inalando tutte quelle fragranze estrogene.

Posso garantirti che i tuoi testicoli, subito dopo, saranno piccoli come uvetta. Oppure, ubriacati ed il mattino seguente noterai di avere dei testicoli più piccoli del solito. Questo succede perché le bevande alcoliche riducono la concentrazione di testosterone.

A buon intenditor poche parole.

2 - Monitora la qualità e la frequenza delle tue erezioni.

L'erezione è controllata (anche ma non solo) dalla concentrazione di testosterone. Se non è frequente (soprattutto se hai poche erezioni mattutine), potresti avere scarsi livelli di ormoni sessuali e soffrire dei sintomi di ipogonadismo.

In linea di massima tutti gli uomini che lamentano una disfunzione erettile hanno una produzione di testosterone che si aggira intorno ai 400 ng/dl o anche più basso.

Per i ragazzi più giovani il livello è di poco più alto (alcuni hanno riscontrato problemi persino con livelli fisiologici intorno ai 500-600 ng/dl, quindi, sembrerebbe che i ragazzi più giovani la soglia problematica sia più alta). Questo è solo uno dei tanti sintomi del testosterone basso. In effetti c'è anche di peggio...

Più è alta la concentrazione di testosterone, più è facile avere un'erezione. Una volta superati gli 800 ng/dl, potresti avere un'erezione senza nemmeno pensare al sesso (WOW!!)

TESTOSTERONE TEST NUMERO 2: le erezioni mattutine sono un ottimo banco di prova. Se sono assenti o poco frequenti, allora ci sono 4 possibilità:

  1. Hai una diminuita produzione di ormoni sessuali.
  2. Hai valori bassi di monossido di azoto (ne riparleremo in futuro!).
  3. Hai una disfunzione erettile a causa del porno (riparleremo anche di questo!!)
  4. Tutte e tre le precedenti combinate (auguri)

3 – Misura la tua massa grassa

Passo fondamentale nel test fai-da-te è fare attenzione al grasso corporeo. Più grasso hai, più enzima aromatasi viene prodotto nel tuo corpo.

  1. L'enzima aromatasi trasforma le molecole di testosterone in estrogeni, che sono ormoni femminili (e la cosa non ci piace…).
  2. Gli estrogeni in eccesso, a questo punto, comunicheranno al cervello di ridurre la produzione di ormoni maschili (e ci piace ancora meno…..)

Se poi oltre a tutto questo abbiamo pure il Cortisolo Alto (ormone dello Stress) siamo proprio in una brutta situazione

Per questa ragione, solitamente, gli uomini molto grassi soffrono di ipogonadismo (oltre ad avere un alto rischio cardiovascolare ed altri fattori di rischio da non sottovalutare).

Inoltre, quando gli estrogeni sono molto alti, può capitare che all’uomo cresca il seno maschile (e questo proprio ci terrorizza!!). E che avvengano altre modifiche sgradevoli come per esempio la comparsa di ansia e depressione, spesso causate proprio dal Testosterone Basso

Perciò se stai ingrassando puoi stare certo che il tuo livello di testosterone si stà abbassando. Quindi ti conviene tentare di aumentare il tuo testosterone andando in palestra e facendo tutte le altre cose suggerite in questo sito (per esempio cercando di aumentare il testosterone in modo naturale)

Insomma: il detto “uomo di panza, uomo di sostanza” è una grandissima bufala.

TEST NUMERO 3: Se hai una percentuale di grasso superiore al 15%, il tuo livello di testosterone è più basso di quello che dovrebbe essere. L’uomo per Natura dovrebbe essere magro e muscoloso. Fine della storia.

Tra l'altro aumentare il tuo Testosterone ti aiuterà a dimagrire

4 – Quanti anni hai?

Mediamente, a partire dai 30 anni, negli uomini, i valori medi di testosterone nell'uomo si abbassano dell'1% all'anno. Questo dovrebbe già metterti in guardia.

Valori-testosterone-uomo.età

E’ interessantissimo notare che questo declino sembra essere presente solo nelle "culture moderne", in quanto uno studio importantissimo [1] ha scoperto che nelle zone rurali gli uomini più vecchi hanno nell'organismo livelli di testosterone alto quanto negli uomini più giovani.

Piuttosto strano, vero? Però se ci pensi la risposta è ovvia. Questo accade perché nelle aeree rurali gli uomini, in vecchiaia, non conducono mai una vita sedentaria (in campagna c’è sempre qualcosa da fare…), mangiano prodotti della terra e respirano aria buona. Di conseguenza rimangono attivi ed il loro sistema endocrino li ricompensa mantenendoli prestanti fino alla tarda età.

Al contrario, nelle "culture moderne" gli uomini tendono a condurre una vita sedentaria, tutta ufficio e computer, lo sport lo guardano in TV, mangiano schifezze a più non posso e non si lasciano sfuggire l’aperitivo/birretta/bicchierino/ammazzacaffè, il tutto in un ambiente grigio ed inquinato.

ATTENZIONE: Se sei giovane hai qualche chance in più ma non credere di essere al sicuro. Negli uomini under-30 di oggi si riscontra una ridotta produzione e valori tra i più bassi di sempre.

TESTOSTERONE TEST NUMERO 4: se hai più di 30 anni e conduci una vita sedentaria, i tuoi livelli di testosterone si stanno già abbassando pesantemente. Se invece sei attivo, mangi bene e fai molto sport, puoi stare tranquillo.

5 - Quanti farmaci assumi?

Assumere farmaci frequentemente potrebbe provocare una concentrazione anomala di testosterone, soprattutto se si tratta delle seguenti categorie:

  • statine
  • medicinali per l'asma
  • antidolorifici per lungo tempo
  • antidepressivi
  • antistaminici
  • farmaci per il bruciore di stomaco
  • betabloccanti
  • cortisone
  • farmaci per l'acne
  • finasteride
  • farmaci per l'alopecia e tanti tanti altri 

TEST NUMERO 5: Se assumi più di 5 pillole diverse al giorno, c'è un grosso rischio che alcune di queste contribuiscano a ridurre i tuoi livelli di testosterone.

6 – Fai esercizio fisico? Quale?

Per avere alte concentrazioni di testosterone devi essere attivo a livello fisico, così da stimolare la ghiandola pituitaria a produrre ormoni androgeni e maschili (agli uomini sedentari il testosterone non serve).

Ma conta molto anche il modo in cui fai esercizio fisico. Se pratichi il sollevamento pesi o l'atletica leggera o il cardiofitness ad alta intensità, allora hai probabilmente livelli alti di testosterone costantemente. Inoltre potrai anche aumentare l'ormone della crescita (GH), un ormone importantissimo per rimanere giovani, sani e muscolosi

Se, al contrario, fai sport di resistenza, come la maratona o il jogging o il ciclismo, da molto tempo, allora i tuoi livelli di testosterone saranno probabilmente bassi. Ed il tuo cortisolo andrà alle stelle

Il motivo è fondamentalmente dovuto al fatto che a lunghi periodi di attività fisica continuativa (superiore ai 50 minuti) corrisponde un incremento del Cortisolo, ormone dello stress prodotto dalle ghiandole surrenali, che impareremo a conoscere molto bene (soprattutto qui)

Cortisolo e testosterone sono antagonisti. Se il cortisolo aumenta (a causa dell’allenamento prolungato) il testosterone automaticamente diminuisce.

TEST NUMERO 6: Se pratichi spesso sport per una durata maggior di 50 minuti consecutivi, stai pur certo che i tuoi livelli di testosterone sono più bassi di quanto potrebbero essere.

Sappi che puoi accedere a queste e a tante altre informazioni fondamentali per aumentare il tuo testosterone naturalmente scaricando la mia guida gratuita

7 – Cosa mangi?

Fai attenzione alla tua alimentazione. Se mangi cibo naturale, tonnellate di carne e grassi ed altri cibi calorici, allora quasi certamente avrai livelli alti di testosterone.

Se, al contrario, sei vegetariano, vegano, assumi pochi grassi, non mangi cibo BIO, eviti la carne, e bevi alcool frequentemente i tuoi livelli ormonali saranno quasi certamente bassi.

In questo sito puoi trovare la Guida Completa agli alimenti che aumentano il Testosterone. Inoltre puoi anche conoscere gustose ricette afrodisiache per l'uomo

TEST NUMERO 7: Controlla con attenzione la tua alimentazione. E’ una delle principali cause di abbassamento/innalzamento del testosterone

CONCLUSIONI

E’ chiaro che con questo Test fai da te non otterremo risultati certi. E’ semplicemente un insieme di concetti da usare per valutare, testare e definire una gamma di risultati ragionevoli. Sulla base di questi risultati, dovresti essere in grado di indagare su una vasta gamma di sintomi e avere forti indizi per capire se i tuoi livelli di testosterone sono bassi.

Ovviamente, se ritieni di soffrire di ipogonadismo primario o secondario, non c'è nulla di meglio che farsi fare le analisi di laboratorio (in questo articolo ho spiegato come fare e quanto costano gli esami del testosterone) ed ottenere risultati certi.

Con i referti potrai inoltre parlare al tuo medico e valutare se è il caso di procedere con l'assunzione della terapia sostitutiva.

Se però la situazione non è così grave o hai poco tempo, talvolta puoi fare affidamento su questi esempi per cercare di capire alcune delle tue possibilità.

[1] - In primitive rural areas old men have just as much testosterone as young men




Tags


You may also like

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

  1. Salve, io faccio sport di resistenza e da circa 1 anno ho problemi di erezione sia durante la masturbazione che durante i rapporti sessuali. Credo di avere un livello basso di testosterone. Volevo sapere se c’è modo di mantenere un buon livello di testosterone praticando sport di resistenza.

    1. Ciao Francesco. Si ma devi fare molta attenzione al modo in cui ti alleni. Per prima cosa dovresti rimanere sotto all’ora di percorrenza. E poi alternare scatti e momenti di andatura blanda.
      Insomma devi inserire l’allenamento di potenza dentro a quello di resistenza.

  2. Salve pratico ciclismo da anni per passione e nella mia gioventù ho avuto degli anni dove sfogavo la mia repressione nella masturbazione, attualmente dopo molti anni sto notando di avere una pigrizia nell’erezione e eiaculo solo liquido spermatico invece di sperma c’è da preoccuparsi ?!?! Cosa potrei fare per aumentarlo in modo netto??

    PS. Ho quasi 30 anni……

    1. Ciao Luca, per prima cosa se sei preoccupato la cosa migliore è che ti rivolgi ad un medico.
      Detto ciò, ho notato che hai usato la parola “frustrazione”.
      Che cosa intendi?

  3. In palestra fanno più di 50 minuti di allenamento, non ostante ciò sono molto muscolosi e robusti. Quello che voglio dire è che è impossibile fare uno sport in meno di 50 minuti, dato che solo il riscaldamento ne dura 15….

    1. Però puoi fare in modo che la parte più intensa dell’allenamento sia concentrata in soli 35 minuti.
      Se guardi i corsi come il crossfit vedrai che funzionano proprio così

  4. Ho 17 anni ed è da tre giorni che ho in erezione scarsa quando fino ad una settimana fa andava tutto non bene ma di più. Faccio palestra ( fitness) e corro in moto. Ho una morosa e vorrei risolvere questo problema. Potrebbe essere un calo di testosterone ? Premetto che prima di avere questo problema ero uno che si mastrubava molto e guardava molti porno

  5. Troppo dispersivo e, a volte, ripetitivo. . Mi rendo conto che occorre fidelizzare l’utenza. Ma a furia di essere logorroici si rischia di perdere il filo del discorso.

    1. Ciao, non si tratta di fidelizzare l’utenza ma di spiegare bene le cose. Ciò singifica a volte dover ripetere dei concetti anche banali.
      Capisco che per qualcuno possano sembrare troppo semplici. Ma per la maggior parte delle persone non lo sono.

      Un saluto

      Tiziano

  6. Buonasera Tiziano.

    Quindi che sia corsa o pesistica consigli 35 minuti di duro allenamento per avere buoni livelli di T?
    Personalmente ci sono giorni in cui mi alleno con pesi x 40 min e altri gg in cui faccio circuiti metabolici con kettlebell dai 12 ai 20 min ad alta fc e dopo 10 min di riposo, mezz’ora di corsa blanda (SST) o 20 min di corsa HIIT. Non so se come allenamenti eccedo

  7. Salve. Dunque da una ricerca che ho fatto su malattie rare. Ne ho cliccato una che mi appartiene la sindrome di klinefelter che non sapevo fino a quel momento. Mi vedo tutti i sintomi. Infatti mi sono sposato all'età di 21 anni e non arrivavano figli dopo diverse cure ecco che arriva il primo figlio dopo 8 anni il secondo dopo 2 anni della prima e il terzo dopo 11 anni dal secondo si meglio tardi che mai. Il punto è che da circa tre anni ho problemi di erezione. E mi trovo in difficoltà con la mia nuova compagna. Come posso risolvere il problema. Grazie x la sua risposta.

    1. Salve Lucio, intanto complimenti per la famiglia… non è da tutti avere 3 figli. Soprattutto con una condizione di partenza come la sua.
      Il fatto che lei abbia una nuova compagna mi fa pensare ad un cambio drastico di situazione emotiva/sentimentale, cosa che potrebbe avere effetti importanti sull’erezione.
      Segua la mia guida sull’erezione. Dentro troverà molti spunti di riflessione.

{"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}

Subscribe to our newsletter now!