5 qualità che ogni uomo deve possedere per piacere alle donne

In questo articolo di oggi voglio lasciare da parte integratori, stile di vita ed allenamento per parlarti di qualcosa che ha un’importanza fondamentale nella vita di ogni uomo.

Il fascino.

Essere considerato attraente e piacere alle donne è una delle caratteristiche che ogni vero uomo dovrebbe possedere se vuole vivere una vita piena e soddisfacente. Non ci vuole uno scienziato infatti per capire che ricevere sguardi di apprezzamento e desiderio da parte di un pubblico femminile non possa che fare bene a noi maschietti.

uomo che piace alle donneLo sentiamo dentro… quella sensazione di intenso piacere che ci fa sentire “potenti”… quando una donna ci fa un complimento

Una parte di questo benessere è dovuto ad un aumento immediato del Testosterone. I Testicoli producono un piccolo picco del nostro amato ormone quando c’è un aumento di autostima (chimicamente avviene grazie alla Dopamina, ormone del piacere)

Un’altra parte, più importante e di lungo periodo, è quella sensazione di benessere ed autostima che influenza tutta la nostra vita e la riempie di passione e voglia di fare.

Perchè diventare affascinante dovrebbe essere una tua priorità

Tutto ciò tra l’altro avviene indipendentemente dal nostro stato di relazione. Infatti essere single e piacere alle donne significa automaticamente avere più possibilità di fare sesso e questo in genere si porta dietro una sensazione di “onnipotenza” difficilmente spiegabile a parole.

D’altra parte risultare attraente fa bene anche quando siamo in una relazione. La nostra compagna percepirà gli sguardi delle altre donne e istintivamente si sentirà più gelosa, più attratta e più prodiga di attenzioni verso di noi.

Insomma piacere alle donne dovrebbe essere uno dei principali obiettivi di ogni uomo.

A questo punto perciò la domanda diventa: cosa piace alle donne? Come essere affascinanti? Come essere più attraenti agli occhi delle donne?

Ci sono un sacco di teorie su cosa rende attraente un uomo. In questo articolo voglio andare in profondità e dirti quello che ho scoperto. Prima però ci tengo a chiarire una cosa molto importante.

L’uomo per piacere alle donne deve essere bello? FALSO

Questo errore è dovuto al fatto che noi uomini diamo immediatamente valore ad una donna basandoci quasi unicamente sul senso della Vista.

Nel momento in cui vediamo una donna sconosciuta e non possiamo quindi giudicarne il carattere e la personalità, assegniamo inconsciamente un valore in base alle sue caratteristiche fisiche. Il valore è più alto se la donna ha determinate caratteristiche. Parliamoci chiaro. Le prima cose che guarda un uomo in una donna sono: viso, seno, fondoschiena. In un ordine che dipende da ogni uomo e dalle preferenze personali.

Nonostante questo esame appaia del tutto superficiale ed “ignorante” risponde in realtà ad un bisogno innato ed estremamente profondo: quello di trovare partner adatte alla riproduzione. Un seno abbondante e certe caratteristiche del rapporto vita fianchi sono a tutti gli effetti indici di buona capacità riproduttiva.

Le donne conoscono molto bene questo meccanismo e nel corso dei secoli hanno sviluppato tutta una serie di stratagemmi utili a migliorare queste caratteristiche fisiche (trucco, push-up, lingerie ecc…)

Per le donne comunque la bellezza maschile è un concetto totalmente diverso. Ha ben poco a che fare con la bellezza dei lineamenti e l’addome scolpito.

piacere alle donne aspetto non conta

La donna infatti valuta l’uomo secondo criteri che rispondono più che altro all’istinto di Sopravvivenza. Essendo fisicamente più debole dell’uomo deve trovare un partner che sia in grado di proteggerla, mantenerla, farla stare al sicuro.

E’ ovvio che essere alti belli e muscolosi non può far male e aiuta molto nel processo di selezione iniziale.

Tuttavia per piacere ad una donna sono necessarie altre caratteristiche. Per esempio:

cosa piace alle donne

Tutte qualità che possono essere coltivate, costruite e migliorate con metodo scientifico

Esistono poi altre qualità, più profonde, che hanno a che fare con la nostra capacità di relazionarci con gli altri. Come quelle che vado a presentarti tra un momento

Thrive Leads Shortcode could not be rendered, please check it in Thrive Leads Section!

Cosa piace veramente alle donne in un uomo?

Per risultare attraente agli occhi di una donna un uomo devo assicurarsi di avere un insieme di qualità ben stampate nel profondo della propria personalità. Adesso ti parlerò di 5 di queste qualità.

Sono 5 pilastri che rendono un uomo:

  • attraente agli occhi delle donne
  • brillante sul posto di lavoro
  • un esempio per chi lo circonda

Nell’indicarti queste qualità ti darò anche qualche esercizio da mettere in pratica subito per individuare dentro di te queste capacità e risvegliarle.

1 – Per piacere alle donne un uomo deve essere Sicuro di se

Se dovessi scegliere la principale caratteristica dell’uomo ad Alto Testosterone sarebbe proprio questa: una fortissima sicurezza in se stesso.

Un uomo ad alto Testosterone è perfettamente a proprio agio in ogni situazione. Non teme nulla ed è in grado di gestire ogni imprevisto ed ogni necessità non calcolata.

O meglio… chiaramente non è che non prova più paura. La prova come tutti gli esseri umani. Tuttavia riesce a non farsi bloccare dalla paura. Ad andare Oltre… e così facendo è in grado di cambiare velocemente dove gli altri si fermano.

E’ sempre pronto ad adattarsi all’ambiente, senza lamentarsi, risultando per questo sempre in anticipo sugli altri.

Questa caratteristica piace enormemente alle donne.

james-bond-16Non è un caso se durante gli anni delle scuole superiori le ragazze più belle in genere stanno con i bulletti, mentre i “bravi ragazzi” sono sempre soli o fanno gruppo tra di loro.

E’ una necessità biologica.

Un ragazzo molto sicuro di sé è in grado di fare scelte che uomini meno sicuri non farebbero. E’ in grado di rischiare di più e di osare e questo gli permette di raggiungere obiettivi che gli altri non riescono nemmeno ad immaginare.

La sicurezza, il coraggio, la spregiudicatezza sono qualità anche più importanti rispetto all’intelligenza ed alla forza fisica. Per esempio c’è pieno di capi d’azienda che sono sicuramente meno intelligenti dei loro dipendenti. Così come nel passato ci sono stati grandi condottieri sicuramente meno forti dei loro soldati.

Tuttavia intelligenza e forza sono qualità che vengono messe in ombra e sotto-sfruttate, in modo anche drammatico, nel momento in cui non c’è una abbondante sicurezza a consentire a chi possiede queste qualità di mostrarle al Mondo.

E’ la grande visione, il coraggio di osare che fa la differenza.

E non è un caso che siano proprio gli uomini più coraggiosi e sicuri di se ad avere un livello di Testosterone mediamente maggiore rispetto agli altri uomini.

ESERCIZIO 1 – Riconoscere le insicurezze:

Il primo passo per capire quanto siamo distanti dall’obiettivo ideale (essere a nostro agio in ogni situazione) è capire quando non lo siamo. Perciò:

  1. osserva cosa succede la prossima volta che sei a disagio in una qualsiasi situazione sociale. Dovresti accorgertene perché potresti somatizzare una tensione muscolare da qualche parte del corpo. Uno dei punti più frequenti è alla bocca dello stomaco.
  2. Cerca di capire perché ti senti così. Che pensieri ti passano per la testa. Magari prendi una breve nota sul tuo cellulare.
  3. Poi più tardi prendi carta e penna, rifletti con calma e rispondi: “che cosa avrei potuto fare in quella situazione se fossi stato un po’ più sicuro di me?“.

2 – Per piacere alle donne un uomo deve essere Presente

Non c’è niente di più attraente agli occhi di una donna di un uomo che le dà la sua assoluta attenzione mentre sta parlando. Non intendo il semplice atto di “ascoltare annuendo” ma di entrare in profonda sintonia con chi sta parlando.

Questa cosa piace enormemente alle donne.

Alcuni descrivono questa esperienza con il nome di “stato di flusso”. Consiste nel permettere a noi stessi di essere qui ed ora senza minimamente preoccuparsi di quello che potrebbe succedere o di ciò che sta accadendo dentro alla nostra testa.

Forse non te ne rendi conto ma spesso pensiamo a cose che non c’entrano niente con quello che accade nel momento presente. Parliamo con le persone e nello stesso momento dentro la nostra testa si rincorrono i pensieri più svariati. Cose da fare, impegni, spezzoni di film, musiche… film erotici… migliaia di pensieri ed immagini che ci distraggono da cosa avviene “qui e ora”.

Questa cosa è così diffusa ed onnipresente che non ce ne rendiamo nemmeno conto. Anche adesso mentre stai leggendo non mi stai concedendo la tua piena attenzione. Una parte del tuo cervello è infatti impegnata a valutare il contenuto dell’articolo, dargli un giudizio, commentarlo, criticarlo ecc…

Accade anche alle donne naturalmente. Tuttavia loro sono più brave ad accorgersi di quando la nostra attenzione non sta più seguendo le loro parole ed è invece concentrata a preoccuparsi che l’interlocutrice di turno non si accorga che le stiamo guardando il seno.

Visto come è facile distrarsi?

Visto come è facile distrarsi?

La parola chiave qui è “consapevolezza”. Quando ti rendi conto di non stare prestando attenzione a quello che accade… quello è il momento in cui puoi intervenire e riportare dolcemente l’attenzione al tuo interlocutore.

Quando ti accorgi di essere distratto, rallenta, respira, apprezza quello che succede nel momento presente.

ESERCIZIO 2: Essere più presenti

Un esercizio che trovo interessante è il seguente: quando parli con qualcuno assicurati di ascoltarlo con estrema attenzione. Ogni volta che ti distrai riporta l’attenzione sul tu interlocutore. Per verificare di essere stato davvero attento fai così. Ogni tanto ripeti al tuo interlocutore ciò che ti ha detto usando parole tue. Se ti guarda ammirato è perché hai colto nel segno.

3 – Per piacere alle donne un uomo deve prendersi cura degli altri

E’ scientificamente provato che le persone che si prendono più cura degli altri piacciono di più.

Questo è tanto più vero per noi uomini. Siamo noi infatti ad avere il compito di “dare”. Dare energia, dare protezione, dare sostegno e incoraggiamento. Anche durante il sesso siano noi a “dare”: il nostro seme, la nostra energia ed il nostro movimento muscolare, la nostra passione.

Helping-HandQuello che deve fare un vero uomo è Dare incondizionatamente. Senza aspettarsi nulla indietro. Si tratta semplicemente di essere la migliore versione di noi stessi. Se riusciamo a farlo piaceremo di più alle donne e saremo più cercati anche dagli amici.

Qui la cosa difficile è proprio dare e donarsi agli altri senza aspettarsi nulla indietro. So che può spaventare. Anche io ero spaventato da questa idea. Ma proprio questo cambio di mentalità dal prendere al dare incondizionatamente ha cambiato la mia vita completamente.

Un conto infatti è dare perché qualcuno ce lo chiede. Un altro è dare prima che ci venga chiesto un aiuto.

Nel primo caso sul lungo periodo passiamo per deboli. Nel secondo invece per forti

Giocare al ruolo di quello “non disponibile” può apparire attraente per le donne a prima vista. Ma tenere questo atteggiamento a lungo significa radicarsi in una chiusura che presto si trasforma in insicurezza.

Mentre invece decidere di mostrarci come persone che danno senza chiedere nulla indietro ci rende incredibilmente attraenti agli occhi degli altri e soprattutto delle donne.

Un buon consiglio a questo proposito è quello di fare dei regali. Ed è anche utile consultare opportune guide cosa regalare alla moglie, giusto per essere sicuri di non sbagliare.

Il principio è questo: mostrare agli altri che possiamo aiutarli per il piacere di farlo senza volere nulla in cambio ci rende persone estremamente forti e soddisfatte. Persone su cui si può contare. Leader.

ESERCIZIO 3: Una buona azione al giorno

Da oggi quando esci di casa osserva bene l’ambiente che ti circonda. Sicuramente troverai qualcuno che ha bisogno di una mano. Una signora che deve attraversare la strada. Una mamma con il passeggino. Un corriere che sta scaricando un peso troppo grande. Prova a fare la tua buona azione quotidiana senza volere nulla in cambio.

4 – Un uomo attraente si prende cura di se stesso.

Trattare bene il proprio corpo vuol dire prendersi cura di se stessi. Significa avere rispetto per il nostro benessere e per la nostra integrità

Curare l’alimentazione, fare sport in modo costante, avere abitudini salutari consente non colo di migliorare la chimica del cervello e “pilotare” il sistema endocrino ma anche dimostrare a noi stessi ed agli altri che abbiamo il giusto grado di amore per noi stessi.

tips-for-better-pullups-imageSappi che questo amore è alla base dell’autostima e l’autostima è una parametro fondamentale per il Testosterone e per tutta la nostra virilità.

E’ alla base del punto 1 di questa lista. Prenderci cura di noi stessi è essenziale per avere fiducia nei nostri mezzi, nel nostro corpo e nelle nostre capacità.

ESERCIZIO 4: Come stai?

Sinceramente… come stai? Sei in forma? Sei in grado di correre 1km in 5 minuti? O di fare 50 squat a corpo libero? Mangi cibo sano, naturale e pro-testosterone? Come tratti il tuo corpo?

5 – Un uomo attraente è autonomo

Un uomo che si diverte, che ama quello che fa, che ha uno scopo, che segue la sua strada con passione è incredibilmente attraente.

Sapere quale è la propria missione e seguirla con tutte le proprie forze ci dà la possibilità di avere una vita piena ed appagante. Una vita che valga la pena di essere vissuta.

leader guidaCome puoi comprendere questo è ben diverso dalle vibrazioni che trasmettiamo per esempio quando facciamo un lavoro che non ci piace o che detestiamo. Le persone accanto a noi lo sentono chiaramente. Lo sentono soprattutto le donne, molto più sensibili di noi ai cambiamenti di umore. Le donne sono attratte dagli uomini positivi, ottimisti, che le fanno stare bene e le rassicurano sul fatto che qualunque cosa accadrà, noi saremo in grado di gestirla.

E sentono allo stesso modo l’entusiasmo che trasuda da noi nel momento in cui stiamo realizzando ciò per cui siamo nati. Avvertono chiaramente quando un uomo è in linea con i propri ideali e le proprie ambizioni. E sanno che un uomo che ha una missione farà di tutto per portarla a termine. E prima o poi lo farà.

Un uomo realizzato piace alle donne di ogni età, nazione e religione. E’ un uomo che ha storie da raccontare, consigli da elargire e idee da condividere.

Purtroppo molti uomini hanno perso il loro vero scopo o forse non lo hanno mai avuto.

Tuttavia siamo sempre in tempo per trovare un significato più profondo della vita e lottare per esso. Cosa che ci aiuterà ad essere più ispirati ed attraenti.

ESERCIZIO 5: Quale è la tua missione?

Chiediti una semplice domanda. Sei l’uomo che sognavi di essere quando avevi 15 anni? Hai realizzato i sogni che avevi quando era un ragazzo pieno di energia e di belle speranze? Se non lo hai fatto, sei ancora in tempo. Prendi carta e penna e scrivi cosa dovresti fare per realizzare almeno uno di quei sogni. Poi comincia a metterlo in pratica.

La strada che rende un uomo attraente

Diventare un uomo attraente è un viaggio che ci conduce ad una profonda crescita personale.

E’ qualcosa che abbiamo dentro e deve essere tirato fuori. Non si tratta di inventare niente ma solo di lasciare che la nostra energia maschile divampi senza i freni delle paure e dei vincoli.

Se riusciremo in questo piacere alle donne sarà solo una piacevolissima e naturale conseguenza.

Adesso vorrei che tu iniziassi subito a metterti in gioco scrivendo nei commenti:

  • Se ti è piaciuto questo articolo e se lo trovi in linea con il blog
  • Se hai messo in pratica almeno uno degli esercizi e quale è il risultato.

  • riccardo zeggio ha detto:

    Interessante il nuovo approccio psicologico. Credo che la strada sia quella giusta, anche perché non si può certo affidarsi solo agli integratori come panacea di tutto.

  • Maurizio soliman brunello ha detto:

    Bravo bravo bravissimo mi devo ricredere pensavo fossi solo pasticche e chimica .continua su questa strada .grazie

  • Anonimo ha detto:

    Interessante l’approccio psicologico.
    Ciao

  • Edo ha detto:

    Ciao tiziano
    A me piacciono le tue mail continua pure!!

  • Alex ha detto:

    Tra poco rivedo la mia prima fidanzata dopo ben 21 anni … vedo di applicare subito i 5 consigli…. grazie!!!

  • gabriele ha detto:

    Interessante,l’autostima di noi stessi a volte cade nel tempo e influisce sicuramente su tutto il nostro sistema,alcuni consigli gli stò praticando.grazie

  • salvatore marsala ha detto:

    Senza dubbio ciò che mi gira in testa lavora su di me più di qualunque integratore. Mi sembra una buona direzione quella che stai prendendo ma credo sia anche più dura da seguire. Direi che potrebbe essere un ulteriore passo avsnti nel diventare uomo. Anzi non si può fare a meno di questo aspetto. Anche i migliori allenatori devo lavorare e far lavorare gli atleti su questo aspetto.
    Ancora una volta bravo!
    Mettere in pratica quanto hai scritto richiederà tempo ma ho proprio ieri iniziato un percorso con la 3dom (piuchepuoi.it) per farmi guidare in questo cambiamento. I termini che utilizzi sono gli stessi che sano loro. Li conosci?

    • TestosteroneLibero ha detto:

      Ciao Salvatore e grazie.
      Dipende dal percorso, quale hai scelto?
      Ho riflettutto più volte se fare qualcosa anche con loro. Non escludo che lo farò 🙂

  • Davide ha detto:

    L’articolo è interessante anche perché rimani su aspetti generali.
    Stare bene con se stessi e realizzarsi influenza anche l’immagine che diamo alla società…
    e la società è piena di donne.
    Io credo però dovresti continuare la strada intrapresa,
    parlare della salute dall’uomo ad alto testosterone.
    Quella è la tua specializzazione.

    Saluti

    • TestosteroneLibero ha detto:

      Grazie Davide terrò a mente questo consiglio!

      • Pierino ha detto:

        Ho letto con attenzione, parecchie cose le seguo gia, devo continuare su questa strad.a. Sono in linea quanto tu scrivi, devo essere piu persistente. quanto tu suggerisci serve x vivere in questa soceta caotica che non sa più dove vuole andare.

  • Sandro ha detto:

    Interessante

  • Francesco ha detto:

    L’articolo è interessante personalmente però sono più interessato agli articoli sull’aumento del testosterone, magari potresti fare un pò di questi ed un pò di quelli così da “non scontentare nessuno” 😉

    • TestosteroneLibero ha detto:

      Ciao Francesco. In realtà anche questo articolo è mirato all’aumento del Testosterone…
      Comunque si l’idea è di trattare diverse tematiche. Di sicuro questa non è una svolta netta, anzi per ora è stato solo un test

  • Federico ha detto:

    Semplicemente penso che modificare o cercare di influenzare in maniera positiva la propria psiche sia la cosa più difficile ma allo stesso tempo anche la più importante. Ritengo per tanto che tale argomento dovrebbe far parte, senza ombra di dubbio, del tuo intero programma. Quindi ancora complimenti e continua così.

  • Marco ha detto:

    Veramente interessante….sicuramente mi rendo conto che tanti obbiettivi sono impossibili da raggiungere….ma tu hai veramente il modo di muovere qualcosa in me/noi con queste mail piene di consigli mirati che ognuno di noi vive ogni giorno!!

  • Giuseppe ha detto:

    Grande Tiziano, questa volta hai superato te stesso. Sul “qui ed ora” devo dirti che mi sto a pplicando da un un po’ con diverse tecniche di meditazione tra cui anche la “Mindfulness”.

  • Anonimo ha detto:

    Interessante l’aspetto psicologico..sicuramente il piu’ duro sul quale lavorare ma credo anche sia quello che puo’ portare a maggiori risultati.
    Io credo sia la strada giusta,però penso anche che per uno che inizia un percorso di questo tipo
    inizialmente,abbia bisogno di una spinta,che non puo arrivare solo dall’atteggiamento mentale..

  • vittorio ha detto:

    Bell’articolo, direi che questo tipo di approccio è di gran lunga più utile della descrizione dei processi chimici del nostro corpo!

  • Mattia ha detto:

    Ottimo articolo!
    Ho tuttavia due domande da sottoporti:
    – la prima è più personale. Secondo te in che percentuale affinchè ci sia ottimizzazione ormonale, concorrono l’approccio mentale da una parte e tutto il metodo testosterone naturale dall’altra?
    – ho un dubbio che vorrei chiarissi sul punto 2 e questa frase che avevi scritto all’interno dell’articolo riguardante coppia e ormoni: “Quando una donna si sfoga con l’uomo, l’uomo deve ascoltarla e basta! Non cercare di risolvere il suo problema a meno che lei non lo chieda specificamente.” Dal quel che ho capito l’essere presente riguarda le donne in generale, mentre l’affermazione riguarda la nostra donna. Ma vorrei una tua precisazione, grazie 😉

    • TestosteroneLibero ha detto:

      Ciao Mattia,
      la scienza ha stabilito in maniera CERTA che la biologia influenza il comportamento ed il comportamento influenza la biologia.
      Tuttavia credo che non sarà mai possibile dimostrare QUANTO possa influire la psiche sul Testosterone.
      Ci sono molti studi che parlando di questo argomento.

      Tuttavia la psiche è così potente che credo vada aldilà anche della comprensione degli scienziati.
      Per quanto mi riguarda ritengo la psiche tanto importante come il resto del metodo messo insieme.
      Come sai da molto voglio affrontare questi temi.

      Pian piano ci arriviamo

      Non sono sicuro di aver capito la seconda domanda. Comunque l’idea è che l’uomo alpha è costantemente immerso nel presente, con chiunque parli. Quindi anche e soprattutto con la propria donna. Tuttavia l’uomo deve anche essere consapevole delle dinamiche psichiche femminili e sapere che quando una donna si lamenta e si foga è solo perchè vuole essere ascoltata.
      Usare il metodo della “ripetizione” in questi casi va benissimo perchè così gli fai proprio capire che la hai ascoltata con piena attenzione

  • Francesco ha detto:

    Articolo fantastico! Ti dico che hai ben colpito i punti che da un po’ di anni sto lavorando per esprimere al massimo la mia energia maschile, con vari esercizi che sono simili e un evoluzione di quelli da te proposti.
    Si predica la dottrina per lo spirito, ma lo spirito e il corpo sono all’origine una cosa sola e non possono essere separati. A chi vi veda ora appare chiaro che il vostro spirito, proprio come il vostro corpo, é debole e affaticato e che quindi non potete raggiungere il fine della ricerca. Per questo v’insegno un metodo (Ekkinkyo) con cui vi consiglio di accrescere la capacità del vostro corpo, fatto ciò, cercherete di raggiungere l’essenza della dottrina. (Bodhidharma)

  • Anonimo ha detto:

    Se non c’è il software inutile l’hardware …..
    Complimenti Tiziano

  • Antonio ha detto:

    Mi associo allo stuolo di commenti positivi, anzi entusiastici.
    I miei complimenti per il tuo lavoro e grazie per questo dono.
    Un abbraccio

  • giuseppe ha detto:

    buongiorno Tiziano ,li tuo sito ed i tuoi consigli sono molto interessanti , costruttivi ‘
    mirano a migliorare la personalità di ogni uomo , grazie a presto ciao

  • Juri ha detto:

    Bellissimo articolo ! Si sono pienamente d accordo di continuare a parlare di queste … perché è la psicologia che influisce maggiormente sul testosterone … unendo il giusto stato mentale con uno stile di vita sano … avremo Testosterone Alto ed una vita appagante !

    Io si .. mi sto dando veramente da fare per migliorare in tanti campi della vita.

    Juri

  • Antonino ha detto:

    Articolo molto interessante ed molto istruttivo

  • mimmo ha detto:

    complimenti ottimi suggerimenti e’ la prima volta che leggo…. e continuero’ a farlo grazie saluti.

  • Anonimo ha detto:

    Veramente bellissimo tiziano, continua così.. a dirla tutta questi articoli più psicologici/comportamentali mi piacciono di più, perché è nel contempo la cosa più difficile e la cosa più appagante migliorare la nostra energia maschile.

  • Tommaso ha detto:

    Tutto vero, peccato che nel mio caso, e forse anche di altri, se sei concentrato sui tuoi obiettivi, perdi di vista le donne che vorrebbero conoscerti.

    • TestosteroneLibero ha detto:

      Umh… dipende.
      Ci sta avere u periodo stressante e non vedere altro che il lavoro (o altri obiettivi).
      L’importante è che non duri troppo 😉

  • ivan ha detto:

    Un articolo con le palle, grande Tiziano, Grazie.

  • Paolo ha detto:

    Si, la crescita personale ci cambia la vita. assolutamente si.
    Alla base di tutto siamo attraenti quando siamo in pace con noi stessi.
    L’articolo è mirato e ben esposto.
    Il percorso è impervio ma interessante.

  • Ermy ha detto:

    Parole sacrosante…ottimo articolo… grande!!!

  • Fabio ha detto:

    Bravo molto interessante, la maggior parte delle cose per quanto riguarda la parte degli ormoni e degli integratori le conoscevo già mentre alcune cose dell’aspetto psicologico da tenere le ho sempre trascurate. Una sola cosa, da quello che scrivi, essendo disoccupato, non ho speranze con la tipa che mi ha fatto perdere la testa ultimamente 😀

    • Tiziano Leoni ha detto:

      ciao Fabio, non è detto.
      Non bisogna per forza spendere molti soldi.
      Le donne cercano emozioni. Se gliele sai dare, i soldi non contano (anche se ovviamente aiutano)

  • >