Testosterone e cibo: Guida COMPLETA agli alimenti per il Testosterone

Vuoi conoscere quali sono gli alimenti naturali ricchi di testosterone ? Vuoi sapere cosa mangiare per aumentare il Testosterone? Sei capitato nel posto giusto!

In questo articolo infatti non intendo darti solo una banale lista di alimenti che stimolano il Testosterone, come la maggior parte dei siti che puoi trovare in giro.

Voglio invece darti un METODO COMPLETO

Un metodo che puoi mettere in pratica SUBITO, per ottenere risultati nel minor tempo possibile. Il metodo è molto semplice e si basa su 4 passi da eseguire in sequenza:

  1. Capire che cosa si intende con “alimenti che contengono Testosterone”
  2. Evitare i cibi che diminuiscono il testosterone
  3. Capire quali sono gli alimenti che aumentano il Testosterone
  4. Assemblare in modo efficiente questi alimenti con piatti semplici, veloci e gustosi

Partiamo subito e vediamo come deve essere impostata un’alimentazione corretta per il Testosterone.

PASSO 1: Quali solo i migliori cibi con alto contenuto di Testosterone?

La risposta corretta a questa domanda è la seguente:

Non esistono cibi con testosterone perché il Testosterone non si trova nei cibi. Il Testosterone è invece un ormone che viene prodotto internamente dal nostro corpo a partire dagli alimenti di cui ci nutriamo. Perciò quello che possiamo fare è mangiare alimenti che aumentano il Testosterone, oppure che contengono sostanze pro testosterone e che perciò mettono il nostro corpo in condizione di produrre con più efficienza ciò di cui necessitiamo.

Chiaro? Non esistono alimenti che contengono Testosterone. Però possiamo comunque stimolarne le produzione con una opportuna strategia.

Il primo obiettivo di questa strategia consiste nel DIFENDERE il Testosterone che già stiamo producendo. Infatti il nostro prezioso Ormone è giornalmente sotto attacco a causa di una serie di abitudini alimentari non corrette.

alimenti che contengono testosterone

Gli unici alimenti che contengono ormoni sono decisamente da evitare. PErchè? Perchè si tratta di ormoni femminili: gli estrogeni

PASSO 2: Quali alimenti diminuiscono il Testosterone?

Riconoscere gli alimenti che contrastano la produzione di Testosterone è assolutamente fondamentale perché altrimenti tutti i nostri sforzi di ottimizzare la dieta per aumentare gli ormoni maschili (ed ottenere così i benefici sul sesso, sull’energia maschile, e sulla prestanza fisica tipici dell’uomo ad alto Testosterone) saranno praticamente inutili.

Purtroppo al giorno d’oggi la nostra alimentazione è fortemente basata su questo tipo di cibi. Questo è uno dei motivi per cui è in atto una vera e propria epidemia di testosterone basso nell’uomo moderno.

Quali sono questi cibi che riducono il testosterone? Si tratta fondamentalmente di tre categorie principali di cibi:

  1. I cibi Estrogenici
  2. I cibi ad Alto Indice Glicemico
  3. Il cibo spazzatura

Ora li vediamo tutti nel dettaglio. Prima però che ne dici di condividere questo articolo nei tuoi social preferiti? Puoi farlo premendo il pulsante qui sotto, e non ti costa veramente nulla. Per me invece è molto importante e ci permette di continuare a scrivere articoli come questi!

CIBI ANTI-TESTOSTERONE – CATEGORIA 1: Gli Estrogenici

Si tratta di quegli alimenti che per natura contengono fito-estrogeni. I fito-estrogeni sono sostanze di natura vegetale che simulano all’interno del nostro corpo il funzionamento degli ormoni femminili (estrogeni).

Quando assumiamo in grande quantità alimenti di questo tipo, i fito estrogeni in essi contenuti si accumulano all’interno del nostro organismo e saturano il nostro livello massimo di ormoni sessuali di cui possiamo disporre.

Quando questo avviene l’ipotalamo inibisce la produzione di Testosterone per mantenere un equilibrio corretto del sistema endocrino.

Non è un caso se uno dei principali problemi dell’uomo quando invecchia e proprio l’aumento costante ed inesorabile degli estrogeni nel suo corpo (FONTE)

grafico che mostra come il testosterone si abbassa nell'uomo con l'età

Se vuoi evitare di incappare in un accumulo di estrogeni dovuti all’alimentazione è bene che limiti fortemente i cibi ad alto contenuto di estrogeni. Vuoi sapere quali sono alcuni esempi di questi cibi? Eccoli:

  • Birra (il luppolo è una delle sostanze più estrogeniche presenti sul Pianeta)
  • Carne “non BIO” (nonostante leggi severe e controlli sempre più stretti, gran parte della nostra carne è piena di ormoni)
  • Latte (come sopra, con l’aggiunta che le vacche vengono tenute “artificialmente” incinte)
  • Prodotti a base di soia (naturalmente ricca di fito-complessi altamente estrogenici)

CIBI ANTI-TESTOSTERONE – CATEGORIA 2: Gli alimenti ad alto indice glicemico

Un’altra classe gli alimenti che riducono il Testosterone sono tutti quei cibi che hanno un elevato indice glicemico.

Che cosa vuol dire indice glicemico? L’indice glicemico indica la velocità con cui aumenta la glicemia nel sangue in seguito all’assunzione di un quantitativo dell’alimento.

Ora, senza voler troppo scendere in dettagli complessi e difficili da spiegare in poche righe, voglio che tu capisca questo: ogni volta che mangi un alimento ad alto indice glicemico nel tuo corpo avviene un picco di insulina, uno dei più potenti ormoni metabolici del nostro corpo.

Ad ogni picco di insulina è associata una diminuzione di testosterone nel sangue (oltre a tutta una serie di altre conseguenze negative). Perciò molto semplicemente meno picchi abbiamo e meglio è per il nostro prezioso ormone maschile.

Inoltre i cibi ad alto indice glicemico sono quelli che più di tutti fanno ingrassare velocemente e se mi segui da un po’ sai che il grasso è uno dei principali nemici del testosterone proprio perché aumenta la conversione di testosterone in estrogeni.

Quindi questi cibi abbassano il Testosterone anche indirettamente: facendoci ingrassare!

Quali sono i cibi ad alto indice glicemico? Si tratta fondamentalmente di:

  • zuccheri raffinati (zucchero da cucina)
  • prodotti a base di cereali raffinati, ai quali cioè viene tolta la crusca durante la lavorazione (pane, pasta, riso bianco)
  • alimenti che contengono entrambi (dolci, torte, brioche ecc..)

cibi che diminuiscono il Testosterone

Come puoi comprendere, questi alimenti che riducono il Testosterone sono estremamente diffusi ed è facile che ne mangiamo più volte ogni giorno. Quindi fai attenzione e sostituiscili gradualmente con cibi meno raffinati e più ricchi di sostanze nutritive

CIBI ANTI-TESTOSTERONE – CATEGORIA 3: Il cibo spazzatura

Questi alimenti inibiscono la produzione di Testosterone agendo in un altro modo:

  • intasando il fegato
  • riempendo il corpo di tossine
  • facendo si che il nostro organismo rimanga impegnato nel difficile compito di disintossicarci invece di concentrarsi sullo smaltimento degli estrogeni e sulla produzione di Testosterone.

Il problema è che quando io ti dico “cibo spazzatura”, tu pensi alle famosissime catene di Hamburger a basso costo. Invece no! Il cibo spazzatura è clamorosamente diffuso in tutti i nostri supermercati.

Consiste infatti in tutti quei cibi che sono pieni di grassi trans, grassi vegetali non idrogenati, conservanti, coloranti e sostanze tossiche.

Come fare per difendersi da questo tipo di cibi? Il vero problema infatti è che è difficile riconoscere la stragrande maggioranza di essi. C’è un solo modo: imparare ad esaminare le etichette degli ingredienti e dei valori nutrizionali attraverso una indagine attenta e guidata da alcune direttive base fondamentali.

Che succede se mangi molti di questi alimenti inibitori del testosterone?

Per prima cosa niente panico! Non sei sicuramente il solo, anzi questi alimenti sono tutti estremamente diffusi.

In più andare in panico aumenterebbe notevolmente il tuo Cortisolo, l’ormone dello stress, e questo peggiora ulteriormente la situazione. Obiettivo primario di ogni vero uomo infatti è proprio quello di abbassare il Cortisolo.

Quello che invece ti consiglio è:

  1. fare molta attenzione ai cibi che mangi
  2. verificare che siano sempre il più possibile sani e privi di sostanze dannose per la nostra mascolinità
  3. moderare quelli sui quali se incerto.

Dopodiché ti devi invece concentrare sulle sostanze per il testosterone naturale negli alimenti, in modo da andare a costruire una dieta del testosterone che ti garantisca di raggiungere tutti i tuoi obiettivi di uomo.

Ecco quali sono alcuni di questi alimenti

PASSO 3: 5 alimenti che aiutano a produrre Testosterone

Quali sono i requisiti di una alimentazione adatta alla produzione di Testosterone? Che cosa mangiare per aumentare il Testosterone naturalmente?

Il segreto è perseguire uno stile di vita (quindi da portare avanti nel tempo, non da fare “per un paio di settimane” come se fosse la classica dieta da rivista) ricco di:

  1. Alimenti sani, genuini, possibilmente a km 0;
  2. Cibi poveri di calorie ma ricchi di vitamine, minerali ed antiossidanti
  3. Piatti afrodisiaci, che stimolino la libido ed aiutano la circolazione (per una migliore erezione)
  4. Ricette semplici e veloci (da uomo) ma gustose e sfiziose.

Tra poco ti darò alcune indicazioni molto pratiche su come ottenere tutto ciò. E ti parlerò anche di alcuni alimenti per il Testosterone che puoi usare fin da oggi stesso. Ovviamente, anche in questo caso non ho potuto inserirli tutti. Ci vorrebbero molte pagine ed ore di audio (per esempio i soli alimenti afrodisiaci meritano un libro a parte)

Però ho inserito quelli più economici e che è più facile trovare in ogni casa. La mia filosofia infatti è che l’uomo non possa perdere troppo tempo nella ricerca articolata di prodotti esotici o dal nome accattivante.

L’uomo deve essere invece indipendente ed autonomo nella creazione di piatti che possono migliorare il suo profilo ormonale nella vita di giorni. Come vedrai basta poco per ottenere ricette semplici ma basate su alimenti che aumentano il Testosterone.

Alimento pro-testosterone #1: Olio EVO

l'olio di olive extravergine è un alimento pro-testosterone

Partiamo da quello che è definito universalmente come “il re dei grassi”. Pilastro fondante della Dieta Mediterranea l’Olio Extra Vergine di Oliva è menzionato in praticamente tutti gli studi che descrivono lo stile alimentare adatto alla massima salute possibile.

Inoltre diversi studi lo inseriscono di diritto tra gli alimenti che favoriscono il Testosterone. Per esempio c’è questo studio (FONTE) eseguito su dei giovani in Marocco che, dopo aver cambiato la loro fonte primaria di grassi verso quelli dell’olio extravergine di oliva hanno avuto un aumento del testosterone del 17% in due settimane.

Il fatto è che gli acidi grassi di cui è costituito l’olio extravergine di oliva sono in proporzione praticamente perfetta (73% di monoinsaturi, 14% di saturi, 13% dipoli insaturi). Inoltre l’olio evo è fortemente antinfiammatorio ed ha un contenuto altissimo in antiossidanti.

È importante però assicurarsi che l’olio utilizzato sia di estrema qualità. Se possibile vai dal frantoio più vicino ed evita di oli del supermercato perché generalmente sono di qualità molto inferiore rispetto a quanto decantato dalle pubblicità.

Alimento pro-testosterone #2: Uova

Le uova sono un ottimo alimento per il Testosterone

Le uova sono invece la proteina perfetta perché contengono un bilanciamento ottimale degli aminoacidi necessari all’essere umano. Le uova sono anche molto nutrienti, contengono quasi tutte le vitamine conosciute ed hanno una buona ripartizione tra gli acidi grassi.

Inoltre il tuorlo contiene abbondanti dosi di colesterolo che come detto in precedenza è la materia prima del testosterone. E dentro di esso troviamo anche Selenio, Iodio e Colina. Tutti elementi fondamentali per il Sistema Endocrino.

In Italia l’uovo e ancora molto demonizzato, tuttavia sempre più studi smentiscono la sua pericolosità per quanto riguarda l’apparato cardiovascolare (FONTE, FONTE). In base a queste recenti novità molti governi stanno reintroducendo le uova all’interno delle loro linee guida alimentari (FONTE).

Perciò, sempre che il tuo medico sia d’accordo, potrebbe essere venuto il momento di ridare alle uova importanza che meritano.

Alimento pro-testosterone #3: Funghi champignon

champignon abbassano gli estrogeni

Può sembrare sorprendente, ma i funghi champignon sono un alimento che aiuta a produrre Testosterone. Ciò è dovuto al fatto che questi funghi così facilmente reperibili sono pieni di sostanze che hanno dimostrato di essere fortemente anti-estrogeniche (FONTE, FONTE, FONTE)

In particolare bloccano quel meccanismo di conversione del testosterone in estradiolo che per molti uomini, soprattutto se sovrappeso, è letteralmente letale. Alcuni si spingono addirittura a dire che gli Champignon sono l’alimento più anti estrogenico al mondo.

Alimento pro-testosterone #4: Cipolle

Ecco un altro alimento comunissimo ma troppo spesso evitato a causa di un banale effetto collaterale (l’alito cattivo). Le cipolle sono un concentrato di fito-complessi antinfiammatori ed antiossidanti. Alcuni dei quali sono potenzialmente stimolanti per i Testosterone.

Mi riferisco in particolare alla apigenina ed alla quercetina. Queste due molecole infatti hanno prodotto nei ratti diversi effetti androgeni ed un aumento di testosterone (FONTE, FONTE, FONTE).

Personalmente adoro la cipolla e la uso spesso anche come condimento. Magari non quando ho un appuntamento galante… Ma neanche così di rado come fa la maggior parte degli uomini

NOTA: Anche l'aglio è eccellente per il Testosterone

Alimento pro-testosterone #5: Prezzemolo

prezzemolo aumenta il testosterone

Il prezzemolo contiene apigenina, un alimento utile al Testosterone perché aumenta la Star (steroidogenic acute regulatory protein), una proteina che trasporta il colesterolo all’interno dei tuoi testic9li, laddove viene prodotto il Testosterone (FONTE)

Questo fa sì i nostri testicoli dispongano di più materie prime, disponibili anche più velocemente. E producano come risultato più Testosterone. L’effetto del prezzemolo è sinergico con quello delle cipolle, facendo si che questi due alimenti aumentino la loro efficacia a vicenda.

PASSO 4: Come assemblare gli alimenti pro testosterone in un super piatto androgenico

Molto bene. Arrivati a questo punto hai tutti gli elementi per capire cosa mangiare per aumentare il Testosterone. Manca un ultimo passaggio: abbinare i cibi in piatti semplici e veloci ma completi di tutte le sostanze necessarie al Testosterone negli alimenti

Proprio per questo voglio lasciarti una ricetta davvero gustosa che puoi preparare in pochi minuti e portarti al lavoro. E’ infatti un eccellente pasto per la tua pausa pranzo.

Ti ricordo che sei puoi condividere questo articolo premendo uno dei pulsanti qui sotto

ATTENZIONE: Questa ricetta non è particolarmente sexy. E non è “specifica” per aumentare la prestazioni a letto. Quello che fa è però molto importante: fornisce al tuo Sistema Endocrino Esattamente ciò di cui ha bisogno per produrre più Testosterone.

Se invece vuoi una ricetta afrodisiaca, qui ne puoi trovare ben 3

RICETTA: Frittata di funghi e cipolle

Ingredienti per 4 persone:

  • 4 uova medie
  • sale pepe
  • olio evo
  • 120 g di funghi Champignon
  • 1 cipolla bianche
  • prezzemolo q.b.

Procedimento:

  1. Tritare grossolanamente funghi e cipolle
  2. In un tegame versare un filo di olio evo, unire la cipolla e soffriggere a bassa temperatura.
  3. Aggiungere i funghi e lentamente asciugare il liquido che produrranno in cottura. Salare e pepare.
  4. In un recipiente sbattere le uova
  5. Unire l prezzemolo, i funghi con le cipolle e salare quanto basta.
  6. In un tegame antiaderente, cuocere il composto a fuoco basso per 8 minuti.
  7. Gira la frittata come solo un vero uomo sa fare.
  8. Dopo pochi minuti la frittata è pronta.
  9. Servi con un filo di olio EVO e spolvera di abbondante pepe nero

In questa ricetta abbiamo così creato un piatto

  • Denso di proteine nobili
  • Ricco di Alimenti con sostanze pro-testosterone (grassi in proporzione perfetta)
  • Con Vitamine e minerali che migliorano l’efficienza della produzione di Testosterone
  • BONUS: Il pepe nero contiene Piperina che moltiplica l’effetto
  • Il tutto senza alimenti strani ed esotici ed in modo semplice e veloce

Aggiungi un pezzo di pane scuro ai cereali integrali, un po’ di insalata mista ed hai un pranzo perfetto per aumentare il testosterone

alimenti con testosterone

Conclusione

In questa guida ti ho dato un esempio di come puoi cambiare la tua alimentazione per renderla corretta per l Testosterone.

Come puoi capire questo è molto più importante di una banale lista di alimenti come quella che trovi la fuori. Adesso sai precisamente quale è la strategia che ti consente di migliorare ogni singolo pasto. A quel punto gli alimenti che sceglierai dipendono principalmente dai tuoi gusti e dall’uso che ne devi fare (afrodisiaco, anabolico, energizzante ecc…)

P.S: Se ti interessa ho scritto una guida completa sulle strategie per aumentare naturalmente il Testosterone​

Lascia una risposta 75 commenti